Go up

ULTRA COMPETITION®

  • Tolleranza massima per prestazioni di lunga durata
  • Alta densità di energia, gusto neutro, dosaggio individuale
  • Adatto per l'intolleranza al fruttosio
  • ipotonico, modalità d’azione glicemica bassa
  • Senza glutine, lattosio e acido
Assaggiate
Neutrale
Unità di venditaunit
Lattina (1000 g)
Qtà
Disponibile
€ 24,90

Aggiungi alla lista desideri Aggiungi alla lista desideri

ULTRA COMPETITION®

La lista riassuntiva «Comparazione di BEVANDE SPORTIVE»

La bevanda sportiva ULTRA COMPETITION di SPONSER® è stata appositamente sviluppata per le esigenze di distanze ultra e lunghe. La soluzione nutritiva ipotonica altamente complessa a base di amido di mais ceroso e di idrolizzati di amido senza glutine di orzo e riso garantisce un apporto energetico di lunga durata e un basso indice glicemico. Questa bevanda sportiva è particolarmente adatta per le persone con intolleranze al fruttosio, in quanto non contiene fruttosio libero. È anche privo di lattosio e acido e può essere dosato individualmente grazie al suo gusto neutro.

Read more

Prepare
Before
During
After
Water
Milk

Application

Si raccomanda di prendere un ULTRA PRO (bustina di porzione) ogni 3-4 ore come supplemento per fornire al corpo le proteine (20 g) e i grassi (MCT) necessari. Come gel, si consiglia per le distanze lunghe e ultra soprattutto il LIQUID ENERGY SALTY.

Preparation

A causa dell'elevato contenuto di amido di mais ceroso, è necessario un forte e ripetuto scuotimento per dissolverlo completamente! Consigliato come bevanda sportiva da utilizzare con un dosaggio di 60-100 g/litro.

TYPISCHE NährwertE/valeur nutritive/nutrition facts/

næringsinnhold/NÄRINGSINNEHÅLL

per 100 g Pulver/
poudre/ powder

per 80 g (1 litre)

Energie/energy/energi kJ (kcal)

1618 (380)

1294 (304)

Fett/lipides/fat/vetten

0 g

0 g

davon gesättigte Fettsäuren/dont acides gras saturés/of which saturated fatty acids/hvorav/heraf/andel mettede/mättade fettsyrer

0 g

0 g

Kohlenhydrate/glucides/carbohydrates/
karbohydrater/kulhydrater/kolhydrater

95 g

76 g

davon Zuckerarten/dont sucres/of which sugars/hvorav/heraf/andel sukkerarter/sockerarter

20 g

16 g

Eiweiss/protéines/protein(er)

0.2 g

0.1 g

Salz/sel/salt

1.44 g

1.15 g

Zutaten: Wachsmaisstärke 33%, Maltodextrin, Saccharose, Stärkehydrolysate (Gerste [glutenfrei], Reis), 5 Mineralsalze (Natriumcitrat, Calciumlactat, Magnesiumcitrat, Natriumchlorid, Kaliumcitrat).

Entwickelt und hergestellt in der Schweiz

Mineralstoffe/sels minéraux/ minerals/mineraler

 

%NRV*

 

%NRV*

Natrium/sodium

575 mg

--

460 mg

--

Calcium/kalsium

60 mg

8%

48 mg

6%

Magnesium

45 mg

12%

36 mg

10%

Kalium/potassium

90 mg

5%

72 mg

4%

Chlorid(e)/chlorure/klorid

225 mg

28%

180 mg

23%

*Nährstoffbezugswerte/valeurs nutritionnelles de référence/nutrient reference values/av referanseverdien/referensvärden
100 ml fertige Zubereitung enthalten 129 kJ (30 kcal)

Oggetto

Perdita di liquidi nello sport

Determina il tuo tasso di saldatura individuale

To Product »

L’approvvigionamento di energia durante la competizione di resistenza

Fattore di prestazione centrale

To Product »

Bevande sportive

Comparazione

To Product »

Bevande sportive

Comparazione

To Product »

Alimentazione Swiss Epic

Consigli per la gara (testo in inglese)

To Product »

Bisogno di liquidi

Durante lo sport

To Product »

More Items

Perdita di liquidi nello sport

Determina il tuo tasso di saldatura individuale

Le seguenti istruzioni possono essere utilizzate per calcolare la velocità di saldatura individuale. Con queste conoscenze puoi valutare meglio il tuo fabbisogno di liquidi approssimative in gara e in allenamento. Sulla base delle informazioni da te fornite, ricevi da noi consigli sui prodotti e sulle bevande. Per mantenere le tue prestazioni, è essenziale che il tuo equilibrio dei fluidi sia bilanciato. Questo è particolarmente difficile quando le attività sono lunghe e le temperature sono elevate.

Materiale richiesto
• Asciugamano
• bilancia accurata
• idealmente termometro
• bottiglia riempita

PROVA
1. breve riscaldamento
2. se necessario: fermata in bagno
3. pesatura esatta. Idealmente spogliato, compresa una bottiglia piena. Registrare il peso corporeo e la temperatura dell'aria.
4. prova della durata e dell'intensità prescelta
   a. assicurati che l'intensità sia uniforme e che ci sia un raffreddamento sufficiente (ventilatore) se si è all’interno.
   b. si può bere dalla bottiglia ma non si può urinare.
5. asciugare e pesare. Ancora una volta spogliato e COMPRESA la bottiglia. Notare la temperatura dell'aria.
6. asciugare e pesare. Ancora una volta spogliato e COMPRESA la bottiglia. Notare la temperatura dell'aria.

RISULTATO
Perdita di liquido all'ora = (KG1-KG2) / t x 60 = Tasso di traspirazione all'ora

Formula
Pre-Test:
• Peso corporeo (nudo) con bottiglia (KG1)

Post test:
• Peso corporeo (nudo) con bottiglia (KG2)
• Durata del carico (t in minuti)

Osservazioni
• Il test può essere effettuato sia all'interno che all'esterno. Scegli il tuo sport e il tuo ambiente specifico.
• Scegli l'intensità con cui vuoi scoprire la tua sudorazione. Orientatati sul tuo evento desiderato.
• Se possibile, la durata dell'esercizio scelto dovrebbe essere di almeno 30 minuti.
• Pesati prima e dopo l'esibizione insieme alla tua bottiglia. In questo modo si può o si deve bere anche durante il test. Importante: se possibile, pesarsi senza vestiti e asciugarsi con un asciugamano, poiché il liquido sudato nei vestiti e sul corpo può influenzare seriamente il calcolo.
• Dopo la prima pesatura, non ti fermare per andare in bagno prima di averti pesato dopo l’esercizio. Ciò significa anche non fermarsi durante il test.
• Ripetere il test in condizioni diverse. Come previsto, il tasso di sudorazione aumenta a temperature più elevate.

VALUTAZIONE E INTERPRETAZIONE

Fino a 0,5 l/h
Il tuo fabbisogno di liquidi durante l'esercizio fisico è basso e normalmente dovrebbe essere gestibile senza compromettere le prestazioni. Bere regolarmente in base alle necessità e alla propria sete. Per carichi più lunghi da 2 ore o più, assicurati di non bere solo acqua pura, ma anche elettroliti o bevande contenenti elettroliti.

Gli SPORT DRINKS di Sponser contengono gli elettroliti importanti e sono disponibili con o senza energia. Indipendentemente dall’allenamento di base, a intervalli o del metabolismo dei grassi, nella panoramica troverai la bevanda sportiva giusta per lo scopo desiderato.

Suggerimento professionale: creare una panoramica o un protocollo con la tua quota di sudorazione personale e la temperatura misurata. Ripetere il test (nel livello di intensità desiderato) a diverse temperature dell'aria. Questo ha un'influenza decisiva sul tasso di sudorazione.

0,51-1 l/h
Il tuo fabbisogno di liquidi durante l'esercizio fisico è nella media. Bere regolarmente in quantità regolare di circa 200-250 ml per coprire il fabbisogno in modo ben tollerato. Tuttavia, fai attenzione a quanto hai sete. Durante carichi più lunghi da 2 ore o più, non bere solo acqua pura, ma anche bevande contenenti elettroliti o prendete altri elettroliti.

Gli SPORT DRINKS di Sponser contengono gli elettroliti importanti e sono disponibili con o senza energia. Non importa se l'allenamento di base, a intervalli o del metabolismo dei grassi, nella panoramica troverai la bevanda sportiva giusta per lo scopo desiderato.

Suggerimento professionale: creare una panoramica o un protocollo con la tua quota di sudorazione personale e la temperatura misurata. Ripetere il test (nel livello di intensità desiderato) a diverse temperature dell'aria. Questo ha un'influenza decisiva sul tasso di sudorazione.

1,01-1,4 l/h
Il tuo fabbisogno di liquidi durante l'esercizio fisico è relativamente significativo e un equilibrio dei liquidi bilanciato è particolarmente importante con l'aumento della durata dell'esercizio.

Bevi 250-300 ml ogni 15 minuti, se possibile, ma considera sempre la tua sensazione di sete. Evita una sensazione di pienezza. Soprattutto durante carichi più lunghi da 2 ore, assicurati di non bere solo acqua pura, ma anche elettroliti supplementari da bevande contenenti elettroliti.

Gli SPORT DRINKS di Sponser contengono gli elettroliti importanti e sono disponibili con o senza energia. Non importa se l'allenamento di base, a intervalli o del metabolismo dei grassi, nella panoramica troverai la bevanda sportiva giusta per lo scopo desiderato.

Suggerimento professionale: creare una panoramica o un protocollo con la tua quota di sudorazione personale e la temperatura misurata. Ripetere il test (nel livello di intensità desiderato) a diverse temperature dell'aria. Questo ha un'influenza decisiva sul tasso di sudorazione.

1,41-1,8 l/h
Il tuo fabbisogno di liquidi durante l'esercizio fisico è elevato e devi prestare particolare attenzione ad un equilibrio dei liquidi bilanciato con l’aumento della durata dell’esercizio. La sostituzione completa del liquido è possibile solo in misura limitata durante le prestazioni.

Bevi 250-300 ml ogni 15 minuti, se possibile, ma considera sempre la tua sensazione di sete. La sete va evitata a tutti i costi, ma anche una sensazione di pienezza. Se necessario, sperimenta con quantità e intervalli di bevute. Non bere solo acqua pura durante carichi inferiori a 2 ore, ma anche bevande contenenti elettroliti o elettroliti aggiuntivi.

Gli SPORT DRINKS di Sponser contengono gli elettroliti importanti e sono disponibili con o senza energia. Non importa se l'allenamento di base, a intervalli o del metabolismo dei grassi, nella panoramica troverai la bevanda sportiva giusta per lo scopo desiderato.

Suggerimento professionale: creare una panoramica o un protocollo con la tuo quota di sudorazione personale e la temperatura misurata. Ripetere il test (nel livello di intensità desiderato) a diverse temperature dell'aria. Questo ha un'influenza decisiva sul tasso di sudorazione.

≥ 1,8 l/h
Il tuo fabbisogno di fluidi durante l'esercizio fisico è molto elevato e una sostituzione completa dei fluidi durante la prestazione non è più possibile. Per attività molto lunghe, è necessario considerare la pre-idratazione combinata con il caricamento di soda.

Bevi 200-300 ml ogni 10-15 minuti, se possibile, ma considera sempre la tua sete. La sete va evitata a tutti i costi, ma anche una sensazione di pienezza. Se necessario, sperimenta con quantità e intervalli di bevute. Non bere solo acqua pura durante carichi inferiori a 2 ore, ma anche bevande contenenti elettroliti o elettroliti aggiuntivi.

Gli SPORT DRINKS di Sponser contengono gli elettroliti importanti e sono disponibili con o senza energia. Non importa se l'allenamento di base, a intervalli o del metabolismo dei grassi, nella panoramica troverai la bevanda sportiva giusta per lo scopo desiderato.

Suggerimento professionale: creare una panoramica o un protocollo con la tua quota di sudorazione personale e la temperatura misurata. Ripetere il test (nel livello di intensità desiderato) a diverse temperature dell'aria. Questo ha un'influenza decisiva sul tasso di sudorazione.

Articoli correlati
a proposito di » liquidi
a proposito di » prestazione di resistenza
a proposito di » crampi muscolari
a proposito di » alimentazione in gara
shop » energia & resistenza
objettivo » energia & resistenza
objettivo » sport professionale e competitivo

27. 05. 2020
To Product »

L’approvvigionamento di energia durante la competizione di resistenza

L’approvvigionamento di energia durante la competizione di resistenza
Fattore di prestazione centrale

Più lunga è la durata della competizione o dell'allenamento da completare, più l’approvvigionamento energetico diventa decisivo. Anche il miglior motore si ferma quando il serbatoio è vuoto!

Carboidrati e grassi
Fondamentalmente, il corpo ha due principali fornitori di energia: carboidrati e grassi. Mentre il grasso corporeo, anche negli atleti professionisti meglio allenati, ammonta ancora a diversi chili e rappresenta quindi un'elevata riserva di energia, la capacità di accumulare carboidrati è limitata. Questi sono temporaneamente accumulati come cosiddetto "glicogeno" nei muscoli e nel fegato. Gli studi dimostrano che per la maggior parte degli atleti queste riserve massime di carboidrati nei muscoli e nel fegato (riserve di glicogeno) sono nell'ordine di circa 500 g di glicogeno. In particolare, ogni grammo di glicogeno significa circa tre volte l’aumento di peso, in quanto può essere accumulato nel corpo solo sotto la ritenzione idrica.

L'intensità decide
Gli atleti allenati possono metabolizzare efficacemente gli acidi grassi in intervalli di bassa intensità per l'uso di energia. Tuttavia, questo diventa sempre più difficile ad alte intensità. Più aumenta l'intensità, più alta è la percentuale di carboidrati nel fabbisogno energetico. Durante i picchi di carico, il corpo brucia quasi esclusivamente carboidrati, poiché questi possono essere convertiti in energia più facilmente degli acidi grassi e richiedono meno ossigeno.

Assorbimento di energia limitato
Anche con le riserve di glicogeno piene, i carboidrati si esauriscono dopo circa 90 minuti di competizione, spesso prima. Per mantenere le prestazioni, un apporto di carboidrati mirato e basato sui fabbisogni è quindi fondamentale per le attività che durano più di 90 minuti. Il fattore limitante, tuttavia, è che i carboidrati non possono essere assorbiti o metabolizzati in qualsiasi quantità. A seconda del tipo di sport e delle condizioni fisiologiche degli atleti, si suppone che la capacità di assorbimento sia di solito tra i 60-90 g di carboidrati all'ora. Ciò dipende in larga misura anche dalla tolleranza individuale e situazionale, poiché il tasso metabolico assoluto dei carboidrati può arrivare a 120 g all'ora. Il ciclismo, ad esempio, facilita l'assorbimento di energia e la digestione rispetto alla corsa, dove gli urti rendono difficile la tolleranza. I risultati pratici dello sport di alto livello suggeriscono che la capacità di assorbimento dei carboidrati può essere allenata sotto stress. 

Fonti di carboidrati
Da un punto di vista energetico, non importa da dove provengono i carboidrati forniti.

«Le bevande sportive» forniscono carboidrati ben tollerati, non è necessaria la masticazione, che ostacola la respirazione.
Vantaggio: maneggevolezza, "all in one" (carboidrati, elettroliti, liquido)

«I gel» forniscono carboidrati rapidamente disponibili, senza masticare e poco voluminoso. Il liquido può/deve essere aggiunto separatamente.
Vantaggio: maneggevolezza pratica, energia indipendente dal liquido

«Le barette energetiche» forniscono carboidrati veloci e anche lentamente disponibili. Sono altamente raccomandati per le distanze più lunghe, soprattutto a intensità leggermente inferiori.
Vantaggio: supporta la funzione del tratto gastrointestinale

In pratica, gli atleti usano principalmente bevande e gel per carichi di resistenza più brevi, mentre per i carichi più lunghi (maratona ciclistica, Ironman ecc.) la proporzione di alimenti solidi sta diventando sempre più importante.

Conclusione:
Per competizioni a partire da 90 minuti, un apporto ottimale di carboidrati è decisivo per le prestazioni. Tuttavia, l'assunzione dovrebbe essere avviata prima. Per prestazioni ottimali, raccomandiamo dosaggi di 60-80 g di carboidrati all'ora. Fate attenzione a una fornitura regolare di energia e orientatevi anche secondo il vostro senso di sete. Le bevande sportive, i gel, e le barette energetiche sono provate fonti di carboidrati, che vengono spesso utilizzate in combinazione a seconda della durata, dell'intensità e delle preferenze personali. Più alta è l'intensità e più lunga è l'attività, più importante è la loro tolleranza allo stomaco. L'alimentazione prevista per la competizione e l'assunzione di carboidrati devono essere testate in anticipo durante l'allenamento e, se possibile, ulteriormente ottimizzate. Leggi anche gli articoli sottostanti, in particolare ELETTROLITI e SOSTITUZIONE DEI LIQUIDI. Laddove le riserve di carboidrati limitano le prestazioni nel tempo, anche il metabolismo dei grassi (ossidazione dei grassi) deve essere specificamente allenato.

Articoli correlati
a proposito di » liquidi
a proposito di » prestazione di resistenza
a proposito di » crampi muscolari
a proposito di » alimentazione in gara
shop » energia & resistenza
objettivo » energia & resistenza
objettivo » sport professionale e competitivo

19. 05. 2020
To Product »

Bevande sportive

Uso e proprietà delle bevande sportive da SPONSER

Le bevande sportive sono dissetanti ideali. Sono molto ben tollerati e forniscono liquidi ed energia continua. Quindi prevengono la disidratazione e contribuiscono a migliorare le prestazioni sportive. Inoltre, forniscono al corpo degli elettroliti importanti che vengono persi attraverso il sudore durante l’attività sportiva.

» Comparazione di bevande sportive da SPONSER (PDF)

Articoli correlati
a proposito di » liquidi
a proposito di » alimentazione in gara
a proposito di » energia e carboidrati
obiettivo » energia & resistenza
shop » energia & resistenza

30. 04. 2020
To Product »

Bevande sportive

Uso e proprietà delle bevande sportive da SPONSER

Le bevande sportive sono dissetanti ideali. Sono molto ben tollerati e forniscono liquidi ed energia continua. Quindi prevengono la disidratazione e contribuiscono a migliorare le prestazioni sportive. Inoltre, forniscono al corpo degli elettroliti importanti che vengono persi attraverso il sudore durante l’attività sportiva.

» Comparazione di bevande sportive da SPONSER (PDF)

Articoli correlati
a proposito di » liquidi
a proposito di » alimentazione in gara
a proposito di » energia e carboidrati
obiettivo » energia & resistenza
shop » energia & resistenza

30. 04. 2020
To Product »

Alimentazione Swiss Epic

Leggi il testo integrale in inglese:

Which nutrition strategy is recommended for Swiss Epic?

On a multi-day event like the Swiss Epic, certain conditions that influence nutrition change almost daily. Factors such as weather, acclimatisation, training status, body weight and individual biological variability are too varied to permit universally binding nutritional recommendations. In addition, the diet must be adapted to the objective: Is it about winning or is it simply about comfortably finishing? And, last but not least, the general conditions and catering options on site must also be incorporated into the nutrition strategy. For these reasons, it is not possible to provide generally valid nutrition rules in quantity and order for the Swiss Epic mountain bike race or similar long-distance endurance events.

Of course, there are certain basic rules and measures that remain roughly the same. One conceivable nutrition strategy could be the following:

Before the start
• The two days before the competition: Carbo loading with CARBO LOADER, 4 x 1 portion per day each
• 3 to 4 hours before the start: POWER PORRIDGE, portion size according to your own feeling of satiety.
• Up to 1 hour before the start: LONG ENERGY sports drink and one / a few bites of HIGH ENERGY BAR, depending on the individual feeling of hunger and thirst, also depending on whether you are able to eat at all at this moment.

During competition
• Drink sufficiently, adapted to the situation and according to your feeling of thirst. Recommended drink is the mildly flavoured, acid-free LONG ENERGY sports drink.
• During competition it is recommended that you take some easily digestible solid food every 3 to 5 hours. However, this must be tested under similar conditions beforehand! For example, half a bar, but also a few bites of white bread or a ripe banana are useful to maintain gastrointestinal activity. To a certain extent, the ULTRA PRO drink can also be taken instead during long periods of endurance activities (1 sachet every 3 to 4 hours). This may already be sufficient for one-day events.
• For competitions lasting several days, something «solid» between the teeth is highly recommended, as solid food supports digestion. What and how much varies from person to person. A few easily digestible bites (white bread, banana, pretzels, energy bars, or similar) every few hours are enough, the rest can be taken in liquid form.
• If warm food (such as pasta, boiled potatoes, rice, etc.) is offered on site, make sure you try to use it. Also POWER PORRIDGE would be a valuable warm catering, if the possibility exists.
• Our OAT PACKs are recommended as very long satiating bars. These are based on oats and contain nuts, which increase the total energy content, but also puts a little more strain on the digestion. In contrast to the HIGH ENERGY BAR, OAT PACKs are also suitable for competitions in the cold because they are not as hard as the finely ground HIGH ENERGY BARs. However, the HIGH ENERGY BAR is the ideal solution for one-day competitions.
• If performance drops and/or tiredness occur, LIQUID ENERGY gels with caffeine are recommended (approx. ½ tube or 1 sachet, followed by some gulps of water or sports drink). An ampoule of ACTIVATOR with caffeine can also help in this situation; the caffeine's effect lasting about 2-4 hours.
• Especially during long competitions, the LIQUID ENERGY SALTY is very well received. This energy gel contains more salt and tastes sweet and salty, thereby offering a welcomed taste alternative.
• En route, it is important to estimate the situational needs correctly. In the case of cold/weakness, it is advisable to consume more carbohydrates in the form of gels or sports drinks. If stomach problems become noticeable, suitable solid food, oat bars or white bread should be eaten. Pure water is not recommended if diarrhoea occurs! In such a case it is advisable to eat and drink salty.
• Most important during very long events is keeping enough flexibility and listen to one's own desires. Experience has shown that even the most popular drinks/foods can quickly put you off if exertion lasts for several days.
• Furthermore, particularly with events lasting several days and high intake of (usually) carbohydrate-rich sports food, a sudden appetite for salt, protein and fat appears. This usually happens at a stage when the body has already reduced exercise intensity (partly from exhaustion) and can therefore tolerate such food. In this situation one can tolerate a lot of «normal» food in a reasonable amount: dried meat, sausages, chips, nuts, cheese or whatever else the organizer offers. However, fatty foods are of course unsuitable for daytime events and for strictly performance-oriented goals. During long exercise bouts and low intensities, however, one should and may listen to one's body desires, even if a food may be somewhat more difficult/slower to digest. Specific hunger for a certain food is usually a good indicator that it also can be tolerated.

Recovery after competition
• For occasions where you do not want to take too many different products with you, it is a good idea to use the ULTRA PRO as a regeneration drink. Also conceivable: LONG ENERGY Berry in double concentration (60-80 g + approx. 500 ml water). Like this, there is no need for additional recovery products. It is recommended to drink a portion within 30 minutes after finish arrival and possibly a second one, if there is no main meal within 90 minutes.
• On multi-day events, it makes sense to take another portion of CARBO LOADER or a portion of ULTRA PRO before going to bed in order to start the next day with energy stores refilled.

Rough nutrient dosage guideline

Carbohydrates
Approx. 60-80 grams per hour, during long-term endurance up to slightly more than 100 g/h can be absorbed and metabolised.

Liquid
Depends on and varies strongly according to the situation, 0.4 to 1 litres per hour advised. Note: with drinking volume also the ingested energy content changes, which has to be considered with the intake of other energy sources accordingly.

Protein
Basically not necessary, but some studies point to an increase in performance and recovery if protein is already taken during performance. Approx. 20 g protein every 3 to 4 hours for events lasting 6 to 8 hours or longer. Ideal for this: ULTRA PRO or AMINO 12500. The ULTRA PRO drink can be considered an alternative to solid food, but must be prepared with water immediately before consumption and cannot be mixed several hours in advance. On shorter occasions it is easier to add/take some protein directly in the sports drink or swallow capsules/tablets such as AMINO EAC or BCAA.

Fat
Fat intake only plays a role at endurance duration beyond approx. 10 hours, when performance intensity is very low and fat can be digested. It can be neglected and should not intentionally used in a one-day event as it may quickly act negatively, if exercise intensity becomes too high.

Author: Remo Jutzeler
Head R&D SPONSER SPORT FOOD
Ing. Applied Food Sciences UAS
MAS Nutrition & Health ETHZ

24. 07. 2019
To Product »

Bisogno di liquidi

La perdita di energia durante gli allenamenti o le gare è considerata il fattore di riduzione delle prestazioni più importante

Il tema della sostituzione dei liquidi durante lo sport è più attuale che mai in estate. Non senza motivo, perché una perdita di liquido o di energia durante l'allenamento o la competizione è il fattore più importante di riduzione delle prestazioni. Mostriamo ciò che gli atleti dovrebbero sapere sul bere e pubblichiamo un chiaro piano di bevute che può essere utilizzato per molti sport diversi. Il corpo assorbe il liquido attraverso il cibo e le bevande e lo perde di nuovo attraverso i vari canali (urina, pelle, feci e polmoni). Le persone, che esercitano e sudano, aumentano notevolmente la perdita di liquidi, per questo motivo la quantità di liquidi necessaria aumenta durante e dopo lo sport. La quantità di perdita di sudore dipende non solo dalla temperatura ambiente e dall'intensità scelta, ma anche da altre condizioni ambientali. Quindi, la scelta dell'abbigliamento e anche la scelta della protezione solare svolgono un ruolo importante. Se s’indossa indumenti che trattengono il calore può portare ad un accumulo di calore e l'effetto di raffreddamento della sudorazione è assente. Le creme solari che non vengono assorbite facilmente dalla pelle possono anche rendere difficile l'evaporazione del sudore.

La quantità ideale da bere varia da persona a persona
Le quantità massime di sudore sono di 2-3 litri all'ora con carichi ad alta intensità e in climi caldi. Per la maggior parte degli sport e in condizioni normali, le perdite di sudore sono di solito intorno a 1 litro all'ora o anche meno. Numerosi studi dimostrano che la perdita di sudore varia molto da atleta ad atleta. Per questo motivo, non è consigliabile generalizzare l’assunzione di liquidi. L'assunzione di fluidi individuale può essere determinata in modo relativamente semplice utilizzando una tecnica di pesatura. I fattori decisivi sono il peso corporeo prima dell'attività e il peso dopo l'attività. Il calcolatore della quantità da bere sul sito web della Società Svizzera di Nutrizione Sportiva offre un protocollo relativamente chiaro per determinare la quantità da bere individuale. Se questa procedura è troppo complicata per te, puoi utilizzare la seguente guida: Bevi 4-8 dl per ora in base alla tua sete!

Comportamento nel bere durante l'attività sportiva
La perdita d'acqua di solito proviene dal plasma sanguigno, che porta ad una riduzione del volume del sangue e quindi ad un calo della pressione sanguigna. Una perdita di liquido del 2%, che corrisponde a circa 1,4 kg di perdita di fluido per un atleta di 70 kg, porta già a una riduzione delle prestazioni a medio termine. Da un deficit di fluidi del 5%, le prestazioni non possono più essere mantenute. Le conseguenze sono stanchezza, apatia, vomito e crampi, che di solito portano a un compito della gara. Come per tutto, lo stesso vale per la quantità di liquido bevuta: Tutto con moderazione.

Attenzione al bere eccessivo!
L'eccessivo consumo di liquidi è problematico tanto quanto l’assunzione insufficiente. Pertanto, sia gli atleti dilettanti che quelli agonistici dovrebbero cercare di bere in base alla sete. Nella maggior parte dei casi, poi bevi la giusta quantità. Un'eccessiva assunzione di liquidi può non solo compromettere le prestazioni, ma in casi estremi può anche essere pericolosa per la vita se porta alla cosiddetta iponatremia dovuta a carenza di sodio. Questo porta ad una diluizione del plasma sanguigno e i reni non riescono ad espellere l’acqua abbastanza velocemente. Tali incidenti sono diventati noti, tra l’altro, in occasione di eventi di corsa noti negli Stati Uniti. L'analisi ha mostrato che i corridori particolarmente mali, che hanno consumato solo acqua a bassa intensità durante la maratona, erano a rischio di iperidratazione. D'altra parte, se si consumano bevande elettrolitiche, non c’è alcun rischio di iponatriemia. Un altro svantaggio è che devi lasciare l'acqua costantemente se c'è un apporto eccessivo di acqua.

Ci sono chiari fattori di rischio per quanto riguarda il consumo eccessivo di liquidi:
• passo lento o bassa intensità
• poca esperienza
• femminile
• alta disponibilità di bevande
• >4 ore di durata
• condizioni insolitamente fredde o calde

Bevande sportive adatte
Lo stomaco svolge la funzione di serbatoio in cui viene controllato il flusso nell'intestino tenue. Fattori come le sostanze nutritive, la consistenza del cibo, la quantità di solidi e la temperatura del liquido o del cibo influenzano il tempo necessario fino allo svuotamento di questo serbatoio. Per gli atleti che sono esposti alle temperature estive, la densità energetica della bevanda è di particolare importanza. Questo perché una maggiore densità di energia ritarda il tempo di svuotamento gastrico. Di conseguenza, il liquido viene rilasciato "in porzioni" nell'intestino. Se la bevanda contiene anche glucosio e sodio, il liquido viene assorbito in modo ottimale dall'intestino nel sangue. Bisogna fare attenzione a che la bevanda abbia un'osmolarità leggermente inferiore (un po' meno elettroliti e zuccheri) rispetto al sangue. Inoltre, il contenuto di acidi dovrebbe essere relativamente basso, in modo da garantire una tolleranza ottimale dello stomaco. I seguenti fattori giocano un ruolo nella scelta di una bevanda sportiva adeguata:

Osmolalità
La pressione osmotica è determinata dalle sostanze contenute, come zuccheri ed elettroliti. Questa pressione dovrebbe essere pari o inferiore alla pressione osmotica del sangue. Se la pressione osmotica della bevanda sportiva fosse superiore a quella del sangue, il liquido nell'intestino sottrarrebbe acqua dal corpo. In questo modo si otterrebbe il contrario, ovvero la disidratazione.

Isotonico / ipotensione
Le bevande isotoniche contengono la stessa concentrazione di sostanze disciolte del sangue. Fluidi e sostanze importanti entrano così rapidamente in circolazione. Le bevande ipotoniche, d’altra parte, hanno una concentrazione leggermente inferiore e sono generalmente meglio tollerate. Di norma, contengono anche una gamma più ampia di zuccheri, che servono a fornire un approvvigionamento energetico di lunga durata.

Carboidrati
Anche il tipo di carboidrati fornito è importante per una rapida reidratazione. Poiché le piccole molecole di carboidrati come il maltosio, il glucosio e il saccarosio aumentano l'osmolarità e quindi indirettamente portano alla perdita di liquidi (soprattutto a causa di una attività intestinale più rapida), vengono principalmente utilizzati carboidrati a catena lunga come la maltodestrina. Le bevande che contengono solo glucosio o maltosio aumentano il livello di zucchero nel sangue molto rapidamente. Le bevande che contengono anche fruttosio garantiscono al corpo un approvvigionamento energetico di lunga durata.

Sodio
Il sodio aiuta a mantenere l'equilibrio idrico. Accelera l'assorbimento dei carboidrati nel corpo, che a sua volta fa sì che l’assorbimento dell’acqua a causa dell’aumentata pressione osmotica.

Elettroliti e vitamine
Altri elettroliti e vitamine non vengono utilizzati direttamente per l'assunzione di liquidi, ma a volte vengono aggiunti a causa di funzioni subordinate.

» panoramica di tutte le bevande sportive di SPONSER (PDF)

Articoli correlati
shop » energia & resistenza
a proposito di » liquidi
a proposito di » alimentazione in gara
a proposito di » miglioramento della performance

Autore: Remo Jutzeler
Responsabile Ricerca e Sviluppo di SPONSER SPORT FOOD
Dipl. Ing. Tecnologia alimentare SUP
MAS Nutrizione & Salute ETHZ

13. 06. 2019
To Product »

More Items

Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!

Salt Caps Short info
€ 22,00

• Elettroliti in forma concentrata
• Compensazione della perdita di sale e degli elettroliti attraverso la traspirazione
• Pratico da portare...

High Energy Bar Short info
€ 1,80
  • Alta densità di energia
  • Compatibilità ottimale
  • Rilascio scaglionato di energia
Liquid Energy ULTRA Short info
€ 2,50
  • Concentrato di energia liquida sviluppato per prestazioni di resistenza molto lunghe e a bassa intensità
  • Con una speciale miscela di...
Magnesium Plus Short info
€ 14,50
  • Riduce la stanchezza e l'esaurimento
  • Per la funzione muscolare e l'equilibrio elettrolitico
  • La forma in polvere è adatta per l'uso come...
Activator Short info
€ 1,70
  • Shot di caffeina con 200 mg di caffeina da fonti differenti
  • Aumento delle prestazioni di resistenza
  • Miglioramento della concentrazione e...