Nach oben

Il ferro nello sport

FOTO: RUN4FFWPU/Pexels

Lattoferrina per migliorare le prestazioni

Insieme al magnesio, gli atleti considerano il ferro uno dei minerali più importanti. A causa della sua nota funzione nel trasporto dell'ossigeno e come componente del sangue, è naturale pensare alla carenza di ferro quando si verificano stanchezza e scarse prestazioni. La perdita di ferro dovuta alle mestruazioni fa ricorrere le atlete agli integratori di ferro o addirittura alle infusioni. A parte il fatto che quest'ultimo è considerato doping da un volume di oltre 50 ml, l'integrazione di ferro provoca effetti collaterali come la stitichezza, ma l'influenza su altri nutrienti può anche essere dannosa con un elevato apporto di ferro.

Lattoferrina come proteina di trasporto
L'assunzione di lattoferrina può offrire una soluzione al dilemma della «carenza di ferro ricorrente rispetto agli effetti collaterali di un'elevata integrazione di ferro». La lattoferrina è una proteina di trasporto che lega il ferro, e si trova in alte concentrazioni nel latte di mammiferi. Oltre alla sua funzione legante e di trasporto del ferro, ha anche effetti immunomodulatori, antinfiammatori e antiossidanti. Dal 2012, la lattoferrina è stata inserita nell'elenco dei nuovi ingredienti alimentari nell'UE e viene utilizzata in varie categorie di prodotti, soprattutto in considerazione del suo effetto positivo sul sistema immunitario. Diversi studi danno alla lattoferrina un'ottima relazione come trasportatore di ferro: Valori come l'emoglobina, il ferro sierico e la ferritina sierica e il numero di globuli rossi sono aumentati significativamente (Rezk 2015, Paesano 2010, Nappi 2009).

La lattoferrina nello sport per migliorare le prestazioni
Uno studio dedicato alle donne che corrono su lunghe distanze ha trovato un effetto preventivo della lattoferrina sull'anemia comune in questo gruppo di individui (Koikawa 2008). Inoltre, lo studio ha dimostrato i seguenti miglioramenti delle prestazioni dopo otto settimane di integrazione con lattoferrina e ferro (a basso dosaggio):

• minor carico di lattato
• rimozione più efficiente del lattato rispetto al solo ferro
• miglioramento del metabolismo energetico grazie ai migliori valori del sangue

Raccomandazione
Gli atleti, soprattutti le atlete, che spesso soffrono di carenza di ferro e delle limitazioni delle prestazioni associate, traggono vantaggio dall'assunzione di lattoferrina, anche in combinazione con ferro a basso dosaggio e vitamina C. La lattoferrina è una misura preventiva efficace con pochi effetti collaterali che possono essere presi su un periodo di tempo più lungo. SPONSER® offre il prodotto LACTOFERRIN in forma di capsule. Una razione giornaliera di 2 capsule fornisce 200 mg di lattoferrina, 14 mg di ferro (100% NRV) e 48 mg di vitamina C (60% NRV).

Articoli correlati
a proposito di » ferro
a proposito di » miglioramento della performance

Letteratura
Koikawa et al. (2008): Preventive effect of lactoferrin intake on anemia in female long distance runners. Biosci Biotechnol Biochem, 72(4),931-5.
Nappi et al. (2009): Efficacy and tolerability of oral bovine lactoferrin compared to ferrous sulfate in pregnant women with iron deficiency anemia: a prospective controlled randomized study. Acta Obstet Gynecol Scand, 88(9):1031-5.
Paesano et al. (2010): Lactoferrin efficacy versus ferrous sulfate in curing iron deficiency and iron deficiency anemia in pregnant women. Biometals, 23:411-7.
Rezk et al. (2015): Oral lactoferrin versus ferrous sulphate and ferrous fumerate for the treatment of iron deficiency anemia during pregnancy. J Adv Nutr Human Metabol, 2016;29(9):1387-90.

Autore: Remo Jutzeler
Responsabile Ricerca e Sviluppo di SPONSER SPORT FOOD
Dipl. Ing. Tecnologia alimentare SUP
MAS Nutrizione & Salute ETHZ

Prodotti per il montaggio

Lactoferrin
EUR CHF 39.90
  • Preparazione innovativa per un'alimentazione ottimale del ferro ed un sistema immunitario forte
  • Con matrice di trasporto (lattoferrina, vitamina C) per un assorbimento ottimale del ferro
  • Il ferro supporta la formazione normale dei globuli rossi e contribuisce al trasporto normale dell’ossigeno ed al funzionamento normale del sistema immunitario
  • La vitamina C ed il ferro aiutano a ridurre la stanchezza e l'esaurimento